mercoledì 23 luglio 2008

La cuoca ginevrina


Georgia O'Keeffe, Jack-in-the-pulpit VI - 1930
--------------------------------

La cuoca ginevrina

Oh! Che fortuna credevo d'aver trovato
ad essere finita nella cucina
di una così gran cuoca
dall'accento francese.

Croccante mi fece diventare, esternamente
e dentro morbida al punto giusto
col bel grasso gocciolante
- denso e profumato -
che si faceva intingolo
in cui fiduciosa crogiolavo.

Oh! Di me fece un bel pasto
da offrire a se stessa
per premio, per lusso, per golosità.

E quando fui cotta
dal forno mi tirò fuori
- fumante e sfrigolante -
e annusandomi soddisfatta
mi poggiò sul tavolo
a raffreddarmi un po'.

E lì, già sazia, mi dimenticò.

Il grasso si addensò inesorabilmente
intorno e dentro me:
non fui più interessante
neanche da guardare
figurarsi da mangiare.



© Angela Siciliano

---
.
La cuoca ginevrina, firmata con lo pseudonimo Patrizia Lancioisi, ha vinto il primo premio dell'edizione anno 2000 di "Donne, eros...e altre donne", dell'Associazione Green Tomatoes di Torino. È pubblicata, firmata Angela Siciliano, nella raccolta "Sei più nove" (Il dito e la luna - 2004). Dal novembre 2012 la si trova nella raccolta Tra le dita (Franco Puzzo Editore).

----------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.