domenica 20 luglio 2008

Riflessioni su un anniversario


1. ottobre 1989

Axel e Eigil Axgil.

Prima unione civile
tra persone dello stesso sesso

presso il municipio

di Copenaghen.

Foto da aftonbladet.se
...

Quest'anno si festeggia in Danimarca il sessantesimo anniversario dell' associazione LBL, cioé Landsforeningen for Bøsser og Lesbiske, che tradotto letteralmente vuol dire L'associazione nazionale per i froci e le lesbiche (bøsse in realtà vuol dire, secondo il vocabolario danese, un bussolotto), ma anche una carabina. Perché un omosessuale maschio debba essere associato ad un bussolotto, non si sa. E ad una carabina? Fammi pensare... forse ci arrivo ma non ne sono sicura! Del resto perché si dice in italiano finocchio? E la parola frocio da dove viene? Dal romanesco certo, ma con quale etimologia?
Comunque, ritornando al tema principale, il fondatore dell'associazione si chiama Axel Axgil e oggi ha 93 anni. Axel, nato a Odense, da giovane fu licenziato dal lavoro quando si seppe della sua omosessualità (per rispetto verso gli altri dipendenti, gli fu detto) e fu sfrattato (per rispetto verso gli altri inquilini). E cosí fondò nel 1948 l'associazione. Bisogna pur reagire!
.
Nel 1950 incontra Eigil Eskildsen che divenne suo compagno; fino alla morte di Eigil nel 1995, dopo 45 anni di vita insieme.
I due furono la prima coppia omosessuale, in Danimarca, ma anche nel mondo, a sposarsi ufficialmente presso il municipio di Copenaghen, era il 1. ottobre del 1989.
Sposandosi si diedero anche un nuovo cognome comune (in Danimarca è possibile), Axel infatti si chiamava Lundahl Madsen ma dopo l'unione civile divennero ambedue i signori Axgil cioé la composizione di Ax-el e Ei-gil.
Attualmente le statistiche dicono - secondo un telegiornale di un paio di giorni fa - che in Danimarca ci sono 9.000 coppie di omosessuali ufficialmente sposati. La percentuale dei divorzi è del 17%. Decisamente inferiore rispetto alla percentuale dei divorzi etero che è intorno al 41%.
.
E almeno con le unioni civili in municipio, si ha qualche dato chiaro, perché altrimenti è un po' difficile trovare le cifre reali relative all'omosessualità; perché a pensarci bene, come si "scovano" gli omosessuali, avendo la gente spesso diversi livelli di coscienza e diversi comportamenti?
Infatti, cos'è l'omosessualitá? C'è la definizione sentimentale (ci si innamora di una persona dello stesso sesso), poi c'è la definizione comportamentale (periodica attività sessuale con una persona dello stesso sesso) e infine c'è la definizione della propria identità (ci si definisce omosessuali).
Per non parlare poi degli omofobi che si sospetta siano in realtà degli omosessuali latenti!
Non è dunque facile fare il punto della situazione. Per questo i numeri di un registro in un archivio municipale, elettronico o cartaceo che sia, mi sembrano una cosa molto pratica e rilassante.
.

Axel e Eigil su wikipedia, in italiano.

.

Ultima modifica 3 novembre 2011

-------------------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.