venerdì 15 maggio 2009

Fatti & Parole


 

Non un amico a chiacchiere io m'auguro, ma a fatti:
che s'adopri col braccio e coi danari,
non mi blandisca il cuore con discorsi in un convito,
ma
 mostri giovarmi in quel che può.

Teognide


I lirici greci - Einaudi.
Traduzione di Filippo Maria Pontani



----------------------------------------------------------------------------------