mercoledì 1 luglio 2009

La nuvola sulle onde








"La vita, insomma, è molto solida o molto instabile? Sono ossessionata da questa contraddizione. Dura da sempre, durerà sempre, affonda giù fino alle radici del mondo, quest'attimo in cui vivo. Ed è anche transitorio, fuggevole, diafano. Passerò come una nuvola sulle onde. Forse, può essere che pur cambiando, pur fuggendo uno dietro l'altro così rapidi, così rapidi, abbiamo - noi esseri umani - una qualche successione e continuità, e la luce ci attraversi. Ma cos'è la luce? Sono così turbata dal carattere transitorio della vita umana che spesso mi accorgo di dare un addio, dopo aver cenato con Roger, ad esempio; o di calcolare quante volte vedrò ancora Nessa."
.
Venerdì, 4 gennaio 1929
.
Virginia Woolf
Diario di una scrittriceOscar Saggi Mondadori - 1981
.
Prefazione di Leonard Woolf
Traduzione di Giuliana De Carlo


---------------------------------------------------------------------------