giovedì 17 settembre 2009

Esatto e d'argento










Gwyneth Paltrow
interpreta Sylvia Plath
nel film Sylvia, del 2003,
(Daniel Craig interpreta
il marito della Plath,
il poeta Ted Hughes),
regia di Christine Jeffs.
.
.
Da vedere, se si ama Sylvia Plath o se si è curiosi abbastanza da volerla "incontrare".
. 
---
.
In un "Lady Lazarus e altre poesie" - a cura di Giovanni Giudici (Mondadori - 1980) che ho acquistato e letto nel vicino/lontano...'86:
 
da Attraversando l'acqua:
 
.
SPECCHIO
.
Sono esatto e d'argento, privo di preconcetti.
Qualunque cosa io veda subito l'inghiottisco
Tale e quale senza ombra di amore o di disgusto.
Io non sono crudele, ma soltanto veritiero -
Quadrangolare occhio di un piccolo iddio.
Il più del tempo rifletto sulla parete di fronte.
È rosa, macchiettata. Ormai da tanto la guardo che la sento
Un pezzo del mio cuore. Ma lei c'è e non c'è.
Visi e oscuritá continuamente ci separano.
.
Adesso io sono un lago. Su me si china una donna
Cercando in me di scoprire quella che lei è realmente.
Poi a quelle bugiarde si volta: alle candele o alla luna.
Io vedo la sua schiena e la rifletto fedelmente.
Me ne ripaga con lacrime e un agitare di mani.
Sono importante per lei. Anche lei viene e va.
Ogni mattina il suo viso si alterna all'oscurità.
In me lei ha annegato una ragazza, da me gli sorge incontro
Giorno dopo giorno una vecchia, pesce mostruoso.
.
 
*
.
I am silver and exact. I have no preconceptions.
Whatever I see I swallow immediately
Just as it is, unmisted by love or dislike.
I am not cruel, only truthful -
The eye of a litthe god, four-cornered.
Most of the time I meditate on the opposite wall.
It is pink, with speckles. I have looked at it so long
I think it is a part of my heart. But it flickers.
Faces and darkness separate us over and over.
.
Now I am a lake. A woman bends over me,
Searching my reaches for what she really is.
Then she turns to those liars, the candles or the moon.
I see her back, and reflect it faithfully.
She rewards me with tears and an agitation of hands.
I am important to her. She comes and goes.
Each morning it is her face that replaces the darkness.
In me she has drowned a young girl, and in me an old woman
Rises toward her day after day, like a terrible fish.


.
Sylvia Plath su wikipedia.org

.
------------------------------------------------------------------------------

2 commenti:

  1. Adoro, adoro, adoro! Non vedo l'ora di leggere la campana di vetro!

    RispondiElimina
  2. Ed io ... sto leggendo Lettere di compleanno poesie dedicate a tutta la SYLVIA PLATH che lui conobbe(belle, profonde, un omaggio doloroso).

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.