giovedì 24 settembre 2009

L'analisi di Simone















Da Il secondo sesso (1949)
di
Simone de Beauvoir (1908-1986)
Il saggiatore -1961

--

II: L'esperienza vissuta
Parte prima: Formazione
IV - La lesbica
Traduzione di Roberto Cantini e Mario Andreose


"...la donna può scoprire o presentire attraverso esperienze complete o abbozzate che non trarrà piacere dalle relazioni eterosessuali, che solo un'altra donna è capace di appagarla; in particolare, per la donna che ha il culto della sua femminilità, l'amplesso saffico si dimostra il più soddisfacente.
È molto importante sottolineare questo, non è sempre il rifiuto a farsi oggetto che porta la donna all'omosessualità; la maggior parte delle lesbiche cerca al contrario di impadronirsi dei tesori della propria femminilità...È soltanto quando le sue dita modellano il corpo di una donna le cui dita modellano il suo che si compie il miracolo dello specchio...Tra donne l'amore è contemplazione...il distacco è abolito, non c'è né lotta, né vittoria, né disfatta; in un'esatta reciprocità ognuna è nello stesso tempo soggetto ed oggetto, padrona e schiava: la dualità è complicità.
...Questo sdoppiamento può prendere aspetto materno; la madre che si riconosce e si aliena nella figlia ha spesso per lei un attaccamento sessuale; ha in comune con la lesbica il gusto di proteggere e di cullare tra le braccia un tenero oggetto di carne.
...In ogni amore - amore sessuale o materno - c'è nello stesso tempo avarizia e generosità, desiderio di possedere l'altro e di dargli tutto; ma la madre e la lesbica concordano nella misura con cui tutte e due sono narcisiste, carezzando nella figlia, nell'amante il loro prolungamento o il loro riflesso.
...Tuttavia il narcisismo non porta sempre all'omosessualità...
...una donna può dedicarsi alle donne perché l'uomo l'ha delusa, ma talvolta l'uomo la delude perché essa cercava in lui una donna.
...è sbagliato stabilire una distinzione radicale tra eterosessuale e omosessuale.
...D'altra parte, una donna che vuol godere la propria femminilità in braccia di donna ha l'orgoglio di non obbedire a nessun padrone.
...Vi sono tuttavia circostanze che danno a codeste unioni caratteri singolari. Esse non sono consacrate dalle istituzioni o dal costume, né regolate dalle convenzioni; vivono perciò con la più grande sincerità.
L'uomo e la donna - anche da sposati - recitano un poco l'uno con l'altra; soprattutto la donna cui l'uomo impone sempre una parte: virtù esemplare, fascino, civetteria, infantilità, austerità...vicino a un'amica invece la donna non è in posa, non deve fingere, poiché esse sono troppo simili per non doversi mostrare allo scoperto. Codesta somiglianza ingenera la più totale intimità.
...tra donne, la tenerezza e la sensualità sono più uguali, più continue...vedersi, toccarsi è un tranquillo piacere che prolunga in sordina quello del letto.
...Le donne tra di loro sono spietate, si soprendono, si provocano, si perseguitano, si accaniscono e si trascinano a vicenda nella più bassa abiezione...tra due amiche ci sono lacrime e convulsioni da vendere, la loro costanza nel ribattere rimproveri e spiegazioni è inesauribile...Se questi amori sono spesso tempestosi, è anche perché sono in genere più minacciati degli amori eterosessuali.
...Ciò che dà alle donne chiuse nell'omosessualità un carattere virile non è la loro vita erotica, che, al contrario, le confina in un universo femminile: è l'insieme delle responsabilità che sono costrette ad assumere in quanto fanno a meno degli uomini."

Ecc...ecc...
.
Interessante, no? Intelligente e generosa Simone de Beauvoir! Da leggere, prima o poi, anche se non si è lesbiche (questo è solo un capitoletto all'interno di uno studio vasto, sulla donna - e indirettamente sull'uomo - e i sessi, i generi, i ruoli sessuali nella cultura occidentale, realizzato alla fine degli anni '40). Datato? Certo, in parte, ma senza il suddetto tomo non saremmo dove siamo!


Leggi anche i post: Cosa è e cosa non è e Lei Il secondo sesso su wikipedia


----------------------------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.