domenica 10 gennaio 2010

L'ora


Gianna Santoro: Brocca di cristallo
-------------------------------

Eugen Herrigel
da
Lo zen e il tiro con l'arco
Traduzione di Gabriella Bemporad
adelphi.it


"Che debbo dunque fare?" chiesi pensieroso.
"Imparare la giusta attesa".
"E come si impara?".
"Staccandosi da se stesso, lasciandosi dietro tanto decisamente se stesso e tutto ció che è suo, che di lei non rimanga altro che una tensione senza intenzione".
"Devo dunque spogliarmi intenzionalmente di ogni intenzione" mi scappò detto.
"Questo non me l'ha chiesto ancora nessun allievo e perció non so la risposta giusta".
"E quando cominciamo questi nuovi esercizi?".
"Aspetti che sia l'ora!".



.

-----------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.