domenica 28 febbraio 2010

Verso Reykjavik


A cura di Paolo Maria Turchi
Edizioni Gudrun - 1996

.
L'Hávamál è uno dei cosiddetti poemi eddaici.
Le Edde stanno alla cultura nordica come i Veda all'India e i poemi omerici alla Grecia.
Gli studiosi non concordano sulla data e il luogo di composizione dell'Hávamál: Norvegia, Islanda, Isole Britanniche? Sono antichi detti che riflettono l'atmosfera culturale dei primi vichinghi che poi uno scriba, di uno dei suddetti paesi, ha messo per iscritto? O sono una miscela di proverbi latini e pagani messi in rima nel metro eddaico?
Probabilmente l'opera risale al 700-900 d.C.
.
Il libricino è sbucato fuori da un angolo della mia libreria dove lo avevo dimenticato totalmente. Lo avevo acquistato in un villaggio sulla strada per Reykjavik nel luglio '98. In italiano!
.

.
Consiglio per l'ospite
.
Tutti gli usci
prima d'entrare
con cura visiona,
guardati bene attorno.
Che arduo è sapere
in quale angolo
siede insidioso il nemico.
.

Gentilezza
.
Di acqua ha bisogno
chi viene a desinare,
di panni e di buon cuore.
Gentilezza,
occasione di ascoltare
e di parlare.
.

Cattivi consigli
.
Felice è colui
che da se stesso riceve
rispetto e buon senso in vita.
Ché cattivi consigli
spesso riceviamo dai cuori altrui.
.

Buone maniere
.
Quando la coppa circola
bevi con misura.
parla con senso o taci.
Non è vergogna
nessun ti accuserà
se presto vai a dormire.
.

L'amicizia
.
Tortuosa è la strada
verso un cattivo amico,
benché abiti sulla strada maestra.
Ma verso il buon amico
agevole è il camino
benché remoto abiti.
.

Coltiva l'amicizia
.
Sappi, se hai un amico
di cui ti fidi
ed al suo affetto aspiri:
stai in sua compagnia,
scambiatevi regali
e va' spesso a trovarlo.
.

Solitudine-Compagnia
.
Giovane fui un tempo
solitario andavo
e persi la mia strada.
Ricco mi sentii
quando un altro incontrai:
il piacere dell'uomo è l'uomo.
.

Il giusto mezzo
.
Grandi doni
non elargire mai,
spesso il poco è apprezzato.
Con la metà di un pane
e con una coppa in due
ho trovato un amico.
.

Il destino
.
Moderatamente saggio
sia l'uomo
mai troppo saggio.
Il proprio destino
nessun si curi di conoscere
se vuol vivere senza pena.
.

Fierezza
.
Ben pulito e sazio
si rechi l'uomo in visita
benché l'abito non sia elegante.
Ma delle scarpe e delle brache
nessuno si vergogni,
e neppure del cavallo
anche se non è buono.
.

L'ospite importuno
.
Troppo presto
arrivai in molti luoghi
o troppo tardi in altri.
La birra era già bevuta
oppure non pronta ancora,
l'importuno di rado arriva
al momento giusto.
.

L'importanza di ciascuno
.
Lo zoppo va a cavallo
il monco guida il gregge
il sordo combatte da eroe.
È meglio essere cieco
che morto sepolto.
Il cadavere non giova a nessuno.
.

Immortalità
.
Muoion le greggi
muoion i parenti
morrò anch'io.
Ma il buon nome
mai morrà,
né la reputazione di chi merita.




---------------------------------------------------------------------------------------

6 commenti:

  1. "Buone maniere" mi ha ricordato "Chi sa non parla, chi parla non sa" di Lao Tsu nel Tao. Ci assomiglia anche vagamente nella brevità e saggezza dei consigli.
    Sere

    RispondiElimina
  2. A me piace molto quel "il piacere dell'uomo è l'uomo": cosa c'é di più bello dell'incontro? Dell'amicizia che alleggerisce la solitudine?
    A me vengono in mente i lirici greci e I Ching. Gira e rigira siamo sempre la stessa umanità.

    RispondiElimina
  3. ciao,
    bellissimi questi detti, che hanno la levità della grande saggezza. Anch'io apprezzo quello che dice il piacere dell'uomo è l'uomo, mi ricorda quello che diceva Aristotele dell'uomo che è un animale sociale.
    Bello anche quello sul giusto mezzo perchè l'importante è il dare non la grandezza del dono. Mi hai fatto venir voglia di leggerli!
    Francesca

    RispondiElimina
  4. Beh! Ti presterò il libro, se vuoi.

    RispondiElimina
  5. Afhvarf mikið
    er til ills vinar
    þótt á braut búi
    en til góðs vinar
    liggja gagnvegir
    þótt hann sé firr farinn

    - við sjáumst í Trieste :)

    RispondiElimina
  6. Grazie caro Össi per la scelta dei versi (relativi all´amicizia). Det betyder bare tak!!!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.