giovedì 21 ottobre 2010

Stop all the clocks


Wystan Hugh Auden
La verità, vi prego, sull'amore
Adelphi - 1994
Traduzione di Gilberto Forti



Blues in memoria
(Funeral Blues)

Fermate tutti gli orologi, isolate il telefono,
fate tacere il cane con un osso succulento,
chiudete i pianoforti, e tra un rullio
..............................................smorzato
portate fuori il feretro, si accostino
..............................................i dolenti.

Incrocino aeroplani lamentosi lassù
e scrivano sul cielo il messaggio Lui E'
..................................................Morto,
allacciate nastri di crespo al collo bianco
..........................................dei piccioni,
i vigili si mettano guanti di tela nera.

Lui era il mio Nord, il mio Sud, il mio Est
...........................................ed Ovest,
la mia settimana di lavoro e il mio riposo
........................................la domenica,
il mio mezzodì, la mezzanotte, la mia
.............................lingua, il mio canto;
pensavo che l'amore fosse eterno: e avevo
...................................................torto

Non servon più le stelle: spegnetele anche
....................................................tutte;
imballate la luna, smontate pure il sole;
svuotatemi l'oceano e sradicate il bosco;
perché ormai più nulla può giovare.




Auden (1907 - 1973) tra le varie cose scrisse opere teatrali in collaborazione con Christopher Isherwood (l'autore di "A single man").


-----------------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.