lunedì 6 giugno 2011

La verità


Azulejos
---------------------------------------

Mi pare che il mondo si divida in quelli che amano la verità e quelli che la considerano un dettaglio, quelli che la trovano sempre apprezzabile e quelli che la immaginano sempre pericolosa.
La verità è essenziale per alcuni, per altri è solo un'eventuale scelta.
Alcuni la difendono, la coltivano, altri la omettono alla prima occasione.
Il mondo è diviso in quelli che la ritengono sacra e quelli che la vedono offensiva, quelli che la considerano concretamente inevitabile e quelli che la pensano come un concetto astratto e inutile. Alcuni la considerano salutare, altri virulenta. Per qualcuno è assoluta per altri invece è relativa.

In ogni caso, la verità è il bivio dal quale tutti passano prima o poi, e da lì proseguono dividendosi in cauti o ingenui, ipocriti o sinceri, fasulli o autentici.
La verità la si può anche abbellire o sfoltire, appesantire o ingentilire, ma mai evitare del tutto: prima o poi infatti si ripresenta e in genere, per i ritardi e gli intralci subiti, richiede risarcimenti salati.

-------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.