martedì 26 luglio 2011

The Thanksgiving Visitor


Truman Capote (1924 - 1984)



















Da Il giorno del Ringraziamento
(1968)
.
Ci vorrebbe una pagina intera, scritta in caratteri piccolissimi, per elencare le fantasiose punizioni che Odd mi inflisse; ma quello che più mi scuoteva e mi faceva soffrire era la sensazione di cupa e apprensiva attesa che egli suscitava in me. Una volta che mi aveva inchiodato con le spalle al muro gli domandai chiaro e tondo che cosa gli avevo fatto per essergli tanto antipatico; tutto d'un colpo lui si calmò, lasciò la prese e disse: "Tu sei una femminuccia. Non faccio altro che darti una raddrizzata". Aveva ragione, in un certo senso ero una femminuccia, e appena lo disse mi resi conto che non sarei riuscito a fargli cambiare opinione se non intestandomi ad accettare e a difendere quello che ero.

.
Traduzione di Mariapaola Dettore
(I racconti di Repubblica)
.
---------------------------------------------------------------------------------------

2 commenti:

  1. Cara Angela,

    Si mi interessa la Yourcenar e ci sono almeno 4/5 post su questa grandissima scrittrice:
    eco un legame che ti permetterà di viaggiare sulle mie terre a proposito di Yourcenar:
    http://terresdefemmes.blogs.com/mon_weblog/2008/06/8-juin-1903nais.html

    C'e' nella mia rivista(colonna di sinistra) un index alfabetico degli autori. Ti permette di scegliere l'autore che vuoi trovare. Basta un clic per arrivare fino a lui.

    Dove sei? in Italia?

    Una bella serata.

    Angèle

    RispondiElimina
  2. Grazie. Io avevo cercato attraverso il tasto "rechercher" e giorni fa non mi ha dato nessun risultato, oggi sì.
    Niente paura, è sempre così tra me e le "macchine".

    Adesso ho visto, anche attraverso l'indice degli autori, i vari post che hai dedicato alla Yorucenar.

    Sì, sono in Italia. E tu, immagino nella tua isola?
    lettureeriletture@yahoo.it

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.