martedì 30 agosto 2011

Baby boom






















Franco Grillini
da ECCE OMO
25 anni di rivoluzione gentile
Rizzoli -2008
.
A furia di sentirsi dire che i gay sono dei deviati, che l'uomo e la donna sono fatti per avere figli, che se fosse per i gay l'umanità si estinguerebbe, e tutto quanto il repertorio dell'umana imbecillità contiene, a un certo punto gay e lesbiche hanno infatti cominciato a dire: ma noi non siamo mica sterili.
Noi i figli siamo in grado di farli e di crescerli benissimo.
Santo cielo! L'abbiamo fatto per millenni!
Per essere un tantinello più precisi, le lesbiche si riproducevano coi mariti, i gay con le mogli; la sessualità produttiva trionfava nel matrimonio e il piacere del sesso trionfava al di fuori. Poi si è cominciato a saltare la fase del matrimonio eterosessuale e si è passati direttamente alla riproduzione. Oltretutto è facilissimo. Ricordo che già all'inizio degli anni Novanta, al Cassero, Arcilesbica organizzava corsi
di auto-inseminazione [...]. I manuali che arrivavano dal Nord Europa erano pieni di disegni così chiari che li ho capiti persino io.
E dopo qualche anno è iniziato il baby boom.
Ciascuno a suo modo si è industriato a fare figli, a crescerli, a mandarli a scuola [...].
Che gli omosessuali fossero anche genitori l'Italia l'ha scoperto molto tardi, però. E solo grazie a un Pride. Milano. 2006. In testa al corteo c'era un bellissimo trenino carico di bambini. Era il trenino delle Famiglie Arcobaleno, l'associazione che da qualche anno raccoglie i genitori LGBT e i loro figli.
Apriti cielo! Ne è uscita una discussione bizzarra, tipicamente italiana e omofoba, del tipo: "Gli omosessuali stumentalizzano pure i bambini alle loro manifestazioni".
"Benissimo," ho detto allora io.
"Facciamo una bella legge che vieti di portare i bambini a tutte le manifestazioni, comprese quelle cattoliche".
La cosa è finita lì [...].
Gay e lesbiche hanno continuato a fare figli. Eterosessuali e politici, a far finta di non accorgersene.
 .

.
Leggi anche il post: Siamo figli/e e abbiamo figli/e

.
--------------------------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.