mercoledì 7 settembre 2011

Un minerva

                                     
Sul cazzeggio (1999 -L'Espresso)
.
... tante cose che prima non si potevano nominare sono oggi mostrate nelle sfilate di moda, dove sembra che i materiali tessili siano veramente razionati.
...Quando una lingua si libera di alcuni tabù, si raggiunge uno stato di nuova innocenza. Ormai da tempo non solo i ragazzi ma buona parte dei loro genitori credono davvero che casino voglia dire soltanto rumore o disordine, e anche persone di rango dicono fichissimo di un bel ragazzo, avendo completamente dimenticato che il termine mascolinizza un pesante apprezzamento una volta usato per il sesso opposto. C'è quindi la possibilità che la prossima generazione ritenga in buona fede che cazzo! voglia dire soltanto "perbacco", e cazzeggio sia sinonimo di "chiacchiericcio"...
.
.
-------------------------------------------------------- 

1 commento:

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.