lunedì 21 novembre 2011

Pudore


Dipinto di Seraphine Louis (1864 - 1942)
detta Seraphine de Senlis
Una pagina dedicata a lei in
women.it/oltreluna/darkladies






























Pudore
di Antonia Pozzi
Tratta da www.antoniapozzi.it
.
.
Se qualcuna delle mie povere parole
ti piace
e tu me lo dici
sia pur solo con gli occhi
io mi spalanco
in un riso beato
ma tremo
come una mamma piccola giovane
che perfino arrossisce
se un passante le dice
che il suo bambino è bello.


1° febbraio 1933

.
.





-----------------------------------------------------------

5 commenti:

  1. Credo di non aver mai letto un altro testo in cui in un modo così delicato, vero, semplice, disarmante e diretto si sia descritto il pudore in tutta la sua essenza, forte e ingombrante alcune volte.
    Veramente bella questa poesia
    Ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  2. Ho scoperto da poco Antonia Pozzi.
    Una piacevole sorpresa.
    Se non si fosse uccisa forse adesso sarebbe già morta comunque...(Oppure avrebbe 99 anni...E forse come Ungaretti qualche decennio fa, reciterrebbe dei versi dallo schermo della tv?).

    RispondiElimina
  3. A proposito di Ungaretti!
    Ti posto una delle sue poesie più famose, che mi ricordo di aver letto pure a scuola, scritta durante la prima guerra mondiale. E' fantastatico il modo scabro e rude con cui rende l'attacamento alla vita quando si è davanti alla morte. Francesca

    Veglia
    Un'intera nottata
    buttato vicino
    a un compagno
    massacrato
    con la sua bocca
    digrignata
    volta al plenilunio
    con la congestione
    delle sue mani
    penetrata
    nel mio silenzio
    ho scritto
    lettere piene d'amore.
    Non sono mai stato
    tanto
    attaccato alla vita.

    Cima Quattro il 23 dicembre 1915

    RispondiElimina
  4. Sempre di Ungaretti una poesia che a suo tempo mi ha molto preso "Ed è subito sera": "Ognuno sta solo sul cuore della terra trafitto da un raggio di sole ed è subito sera." Ciao donne, Gioia

    RispondiElimina
  5. Salve, Gioia! Mi fanno piacere le tue visite: se vai in archivio o nell'elenco delle etichette, probabilmente troverai altri post per te interessanti, dedicati alla poesia. Questo vale anch eper F.

    A volte penso che la poesia giusta al momento giusto, come la musica, è una specie di balsamo spirituale.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.