martedì 30 ottobre 2012

Cabelo branco é saudade

 

























Quando ci si sveglia alle 3 del mattino e i pensieri ostinati e ingarbugliati riempiono la stanza e sembrano brulicare sul cuscino come insetti... non resta che ascoltare il fado (in cuffia, considerata l'ora!). E immaginare di vedere il Tejo scorrere. E sulle onde del fiume annegare i propri demoni come gamberetti nel vino bianco! E vedere i propri nemici sbracciarsi tra le correnti, nella speranza di attirare la nostra attenzione e di impietosirci fino a soccorrerli...ma noi non sappiamo nuotare!
..
museodofado.pt
lisbonaturismo.it--
.
.
Capelli bianchi è nostalgia
Testo e traduzione
in testifadoinitaliano.blogspot.com
.

Capelli bianchi è nostalgia
di un'età andata via,
a volte non è per gli anni
ma sono le delusioni della vita
.
Amare troppo è imprudenza
amare troppo poco durezza,
vecchiaia è un viso pieno di rughe,
capelli bianchi è nostalgia.
.
Nostalgia sono colombe mansuete
che in noi trovano un rifugio,
paradiso di ricordi
dell'età perduta.
.
Come neve che cade,
leggera senza tempesta,

una testa bianca come neve,
a volte non c'entra con l'età
.
Più del tempo che passa,
a incanutirci la testa,
sono le pazzie d'amore
sono le delusioni della vita.
.
Non guardare al passato
quando la vecchiaia si avvicina,
perchè ormai è tardi, non si può
tornare indietro
.
È come legna bruciata
il cuore di chi ha vissuto a lungo,
la cenere è nostalgia
dell'età andata via.
.
.
Testo – Henrique Rego
Musica – Popolare “fado das horas”

Repertorio di Alfredo Marceneiro

.
*
.
Cabelo branco é saudade
.
Cabelo branco é saudade
da mocidade perdida,
às vezes não é da idade
são os desgostos da vida.
.
Amar demais é doidice
amar de menos maldade
rosto enrugado é velhice
cabelo branco é saudade
.
.
Saudade são pombas mansas
a que nós damos guarida
Paraíso de lembranças
da mocidade perdida.

.
Se a neve cai ao de leve
sem mesmo haver tempestade
e o cabelo cor da neve
às vezes não é da idade.

.
Pior que o tempo em nos pôr
a cabeça encanecida
são as loucuras de amor
são os desgostos da vida.

.
Para o passado não olhes
quando chegares a velhinho,
porque é tarde e já não podes
voltar atrás no caminho
.
.
É como a lenha queimada
dos velhos o coração,
as cinzas são as saudades
dos tempos que já lá vão.

.
.
.

-----------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.