venerdì 30 novembre 2012

Al Tommaseo

Caffè Tommaseo 
Riva Tre Novembre, 5
Trieste
www.caffetommaseo.com






















Prosegue il XV Festival Internazionale della Poesia di Trieste con l'incontro con l'autore Gerard Kanduth (presidente dell'Associazione Scrittori Carinziani) e con la consegna dei Premi del Festival:
14° Premio Internazionale Trieste Poesia a Wole Soyinka (Nigeria), Premio Nobel 1986.
9° Premio Gerald Parks alla traduzione a Pietro Dini e Albert Làzaro-Tinaut (per la traduzione dall'estone dell'antologia poetica Primavera e polvere di Jüri Talvet, Edizioni Joker).
9° Premio Anthares "Un poesta per la pace" che va a Gianmario Lucini.
.
Tra gli ospiti: Rei Berroa, Ion Deaconescu, Lisa Deiuri, Barbara Crubissa, Jan Jilek, Erik Lindner, Giuseppe Nava, Marìamatilde Rodrìguez, Erika Vida e Angela Siciliano.
.
Il caffè Tommaseo: Caffè storico dalla data d'origine indefinita, di sicuro nel 1830 fu riaperto dopo anni di ristrutturazione dal padovano Tomaso Marcato, che gli diede il proprio nome, Caffè Tomaso.
Una curiosità emersa dagli archivi del locale è che pare nello stesso anno ne fosse entrata in possesso la contessa Lipomana, nome sotto il quale si nascondeva Carolina Bonaparte vedova di Gioacchino Murat. Fra i vari proprietari nel tempo ricordiamo la signora Nerina Madonna Punzo che mantenne intatto l'aspetto originario del locale e pubblicò un periodico Lettere da un antico caffè dai contenuti letterari ed artistici. Tra gli avventori più famosi, nel passato e nel presente: Italo Svevo, James Joyce, Stendhal che fu console per la Francia a Trieste dal 1830 al 1831, Umberto Saba, Franz Kafka, Fulvio Tomizza, Claudio Magris.
Il locale fu legato anche a vicende e protagonisti del Risorgimento, il suo nome stesso ne è la prova.
E' uno dei 35 locali che fecero l'Italia (da una pagina su Il Piccolo).
.
Il programma del Festival prosegue e si conclude domani, sabato 1 dicembre, al Caffè San Marco (altro locale storico): Ultima giornata del Festival.
.
Ancora un link: Gerald Parks in una pagina del sito www.shelton1963.com
.
.
.
------------------------------------------------------------------------

1 commento:

  1. Purtroppo il signor W.Soyinka non è venuto perchè ricoverato in un ospedale di MIAMI. E neanche Gerard Kanduth (nel programma alle 16.30) è venuto, bloccato dall'influenza. Ma la serata è stata deliziosa comunque, grazie a tutti gli altri. Tra le scoperte della serata, per me che non ho seguito tutto il programma né le precedenti edizioni del festival: Giacomo Sandron!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.