lunedì 21 gennaio 2013

Sigari, palme, sabbia e oceani


Gaetano Longo






















Nostalgie epistolari di Gaetano Longo
in
ACQUISTI TARDIVI IN UN PICCOLO 
SUPERMARKET DI PAROLE
Franco Puzzo editore - 2011


Sento tanto la mancanza di lettere.
Quelle lettere che mi arrivavano come sorprese
dagli angoli più nascosti del mondo.
Lettere fredde piene di neve e di vento
o fradice di umidità.
Lettere che sapevano di sigari e palme verdi.
Lettere di sabbia e oceani.
Mi mancano le lettere degli amici lontani.
Le lettere d’amore di Rada.
Le lettere di auguri per le feste.
La mia cassetta della posta piange
piena di pubblicità
e inviti a ricevimenti ufficiali.
Ora arriva tutto dallo spazio
in freddi messaggi computerizzati.
Una lettera per il mio regno!
Ma non ho lettere né un regno con cui ricambiare.
Vorrei solo ricevere ancora qualche lettera.
Andrebbe bene anche qualche lettera anonima
piena di minacce e insulti
ma scritta a mano
su un foglio.
Per favore.



Link: Longo presso Franco Puzzo Editore


----------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.