mercoledì 3 luglio 2013

Incompatibili distanze



Di Biancamaria Frabotta
una poesia in 'Da mani mortali' (Mondadori - 2012)


Di infinite prove fallaci, semi a caso
vaganti nell'imbrunire del grembo perdonatemi
tristezza dei mondi, l'intermittenza della statistica
concedete al rovello di un sognatore.
Copie imperfette del mio amore per voi
vi prometto un'incompatibile distanza
e la futile pretesa di spiegarvi il cosmo.




--------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.