mercoledì 5 febbraio 2014

Dieci haiku di Piccini









Da
MeditHaiku
44 Haiku
di
Toni Piccini

Rupe mutevole - 2010
 




Chiedo alla notte,
mi risponde
con le stelle
-
Il visibile,
l'invisibile -
tu dove ti siedi?
-
Notte,
un destino antico
ritorna ogni giorno
-
Lento ritorno
dove non sono mai stato
esteriormente
-
La mia ombra
entra nel buio
per ritrovarmi
-
Una trincea -
due sconfitte
-
Due corpi -
un senso
-
Occhi,
l'erotismo del cuore
senza condizioni
-
E' vuoto,
non manca nulla.
E m'addormento
-
L'ultima foglia
aspetta primavera
per cadere


---
tonipiccini.it
------------------------------------------------------------------------

2 commenti:

  1. Ciao Angela, spero che tu stia bene. Volevo solo dirti che ti ho nominata per il Liebster award: http://sonnenbarke.wordpress.com/2014/02/09/liebster-award/. Non importa se parteciperai o meno, era solo un modo per dirti e dire agli altri che il tuo blog mi piace molto e apprezzo tanto quello che scrivi e come lo fai.

    RispondiElimina
  2. Sonnenbarke! Non ci sentiamo da tanto tempo!
    Ti ringrazio molto. Sì sto bene, e immagino anche tu. Dovremo aggiornarci sulle rispettive vite, presto, privatamente.
    Intanto grazie e buone cose.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.