lunedì 24 marzo 2014

Celesti delizie

Barche - 1975, di Marino Sormani
(Catalogo mostra "Marino Sormani, dipinti 1953-1994", Trieste - 1997)




















Da Poesie di Lalla Romano
a cura di Cesare Segre
Einaudi - 2001


perché viva in noi

Perché viva in noi la memoria
delle nostre celesti delizie
e dolcissimi patimenti;
vorrei che la follia scendesse
come balsamo sulla nostra mente.
Che sempre giovane il presente
uguale a sé, verdeggiasse,
e che un leggero vento
di giorno in giorno disperdesse
la buia cenere del tempo.



---------------------------------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.