martedì 8 aprile 2014

Da Mary Barbara Tolusso









Mary Barbara Tolusso (Tra le altre cose: L’inverso ritrovato - LietoColle - Premio Pasolini 2004, Cattive maniere - Campanotto, Il freddo e il crudele - Stampa), giornalista, ha scritto un commento a Stanze d'albergo in quarta di copertina e una recensione su Il Piccolo del 22 marzo 2014.

Dalla Quarta di copertina: ... la registrazione di un "precario vivere", non per questo fallimentare... In fondo non ci sono molte alternative, pare dirci la poetessa, se non esistere di una vita frontale. Rimane un'altra ancora di salvezza, la scrittura, la possibilità di rinnovarsi e rinnovare tramite la parola scritta, il verso motivato, acceso, necessario.

Dalla recensione: Quelli di "Stanze d'albergo" sono quadri familiari, di intimismo collettivo, dotati anche di autoironia o di una messa allo specchio che concede poche repliche alla consolazione patinata.

----

Grazie!


----------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.