sabato 18 ottobre 2014

Crave

Foto da nytimes.com







TUTTO IL TEATRO
di Sarah Kane (1971-1999)


Traduzione di Barbara Nativi
Einaudi - 2000












Da   FEBBRE
(1998)


[...]
A   Sono la bestia all'estremo del guinzaglio.
C   Silenzio o violenza.
B   A te la scelta.
C   Non riempirmi lo stomaco se non sai riempirmi il cuore.
B   Mi riempi la testa come solo una persona assente sa fare.
M  Confusione mentale, disfunzioni sessuali, ansia, cefalee, nervosismo, insonnia, agitazione, nausea, diarrea, prurito, tremori, sudorazione, convulsioni.
C   Ecco di cosa soffro per ora.
M  Va bene.
B   Non sarà niente di grave.
A   Non è niente di grave.
C   O mi sopprimi o mi rinchiudi.
A   Nessuno sopravvive alla vita.
C   E nessuno può sapere come è la notte.
M  Non hai mai pensato che forse eri nel posto sbagliato?
C   No.
B   Mai.
A   No.
C   Se muoio qui mi hanno uccisa i programmi tivù.
A   Ho mentito per te ecco perché non ti posso amare.
M  Non chiedere,
A   Non implorare,
B   Imparare, imparare, perché non imparo mai?
C   Mi accendono la luce ogni ora per controllare se respiro ancora.
B   Ancora.
C   Io gli spiego che la privazione del sonno è una forma di tortura.
B   Ancora e ancora.
M  Se ti suicidi dovrai ritornare e farlo di nuovo.
B   Ancora la stessa storia, sempre quella.
A   Che tu non rivolga mai la mano contro te stesso.
C   Le cose futili, non quelle utili, mi terranno insieme.
M  Senti ancora le voci?
B   Solo quando mi parlano.
[...]



Link: apriteilsipario.it (Laboratorio Nove)


--------------------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.